Anche viale Somalia rientra fra le strade di competenza comunale (non municipale) che sono state interessate nel nostro municipio da lavori di completa riqualificazione.

Via i sanpietrini, secondo il piano ad hoc che per la prima volta è stato adottato da Roma Capitale (solo in aree di interesse storico o pedonali o comunque a bassa intensità di traffico), e nuovo asfalto per la sicurezza di automobilisti e motociclisti.

Alle solite bagatelle politiche ed elettorali che puntualmente seguono ogni lavoro fatto val la pena di rispondere che:
1) le strade risistemate sono centinaia, non “una”, in tutta Roma come mai era accaduto in passato (altro che le “buche della Raggi”…);
2) è vero che è normale amministrazione, fare bene l’ordinaria amministrazione a differenza degli sprechi del passato è proprio quello che avevamo promesso;
3) è da tre anni che il nostro sistema di appalti pubblici per la manutenzione straordinaria delle strade è andato a regime, la verità è che lavori così in passato non si facevano nemmeno per spot elettorale, non si facevano affatto.

Anche viale Somalia è dunque entrato di diritto fra le #stradenuove della giunta Raggi!

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SCEGLI UN ALTRO MUNICIPIO